CON IL CUORE TRA LE MANI

SABATO 23 e DOMENICA 24 LUGLIO

A RONZONE (TN)

Nel cuore della natura del Trentino, Curalibera in collaborazione con Prospettiva Vita propone una due giorni di formazione che porrà il cuore al centro dell’attenzione.

 

Sono in programma corsi di formazione dedicati alle manovre di rianimazione cardiopolmonare e disostruzione delle vie respiratorie che coinvolgeranno con una offerta diversificata e personalizzata cittadini di tutte le età e sanitari.

Questo speciale week end nel segno della salute del cuore prevede un approccio formativo teorico pratico che permetta l’acquisizione di competenze prontamente spendibili in caso di emergenza. 

PERCHE' ISCRIVERTI A QUESTO CORSO?

  • E’ strategico diffondere queste competenze tra il maggior numero possibile di cittadini e il personale sanitario attivo anche in ambito extra-ospedaliero.

    Ogni 9 minuti una persona muore per arresto cardiocircolatorio e circa l’80% degli arresti cardiaci improvvisi avviene al di fuori delle strutture ospedaliere. Le vittime di arresto cardiaco sono più di 60.000.

    Tra queste, il 7% ha meno di 30 anni e il 3,5% meno di 8 anni, il che significa che ogni anno muoiono 4.200 giovani e ben 2.100 bambini

  • Ma altrettanto drammatico è il dato che ogni settimana una persona muore per soffocamento a causa di una ostruzione delle vie respiratorie generata da bocconi di cibo o corpi estranei. Succede ad anziani e adulti, ma soprattutto a bambini con meno di tre anni.

PROGRAMMA WEEKEND:

VENERDì 22 LUGLIO 2022:

  • ore 19.00 accoglienza per gli ospiti che pernottano nel resort
  • ore 20.00 cena/buffet in giardino

 

SABATO 23 LUGLIO 2022:

  • dalle 9.00 alle 14.00 (aula di formazione): CORSO HEARTSAVER (max 12 persone)
  • dalle 13.30 alle 15.00 (giardino): pranzo buffet
  • dalle 16.00 alle 18.30 (aula di formazione): CORSO FAMILY E FRIENDS
  • dalle 16.30 alle 19.30 (giardino):  DISOSTRUZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE e TAGLIO IN SICUREZZA ALIMENTI
  • dalle 20.30 (giardino): cena a buffet/degustazione in giardino

DOMENICA 24 LUGLIO 2022:

  • dalle 9.00 alle 13.00 (aula di formazione): CORSO BLS HCP PROVIDER PER SANITARI ( parte 1)
  • dalle 13.00 alle 14.00 (giardino): pranzo a buffet
  • dalle 14.00 alle 18.00 (aula di formazione): CORSO BLS HCP PROVIDER PER SANITARI (Parte 2)

SE SEI INTERESSATA/O A PARTECIPARE, COMPILA IL MODULO QUI SOTTO E TI CONTATTEREMO IL PRIMA POSSIBILE!

MODALITA' DI EROGAZIONE DEL CORSO:

  • Le sessioni di formazione verranno erogate con utilizzo della didattica American Heart.

    Perché scegliere l’American Heart Association.  La forza della didattica videoguidata:   

Perché rappresenta la più grande rete mondiale di formazione presente in oltre 100 paesi del mondo, con la differenziazione tra corsi per Sanitari con scenari Intra ed Extra Ospedalieri e corsi per NON sanitari con scenari e simulazioni verosimili con assegnazione dei ruoli in team. La particolare didattica videoguidata messa a punto consente di ridurre il timore di intervento e lo stress riuscendo ad ottenere la migliore performance di rianimazione. American Heart Association rilascia certificazione internazionale valida in oltre 90 paesi del mondo. 

Si tratta di un corso altamente performante, anche grazie all’utilizzo di manichini con feedback, che consentono l’immediata rilevazione della prestazione della pratica di RCP. Il discente, seguito dall’istruttore e guidato dal video, acquisisce la capacità di effettuare una RCP di alta qualità su manichini, adulto, bambino e lattante.  Proprio questa continua alternanza della proiezione del video ed immediata esecuzione delle manovre sul manichino condiziona una elevata performance in caso di necessità.   

 

  • Il 25% delle persone che muoiono per arresto cardiocircolatorio avrebbero maggiori probabilità di sopravvivere se soccorse tempestivamente e in modo adeguato. Per ogni minuto che passa dopo l’arresto, in assenza di manovre di RCP (Rianimazione Cardio Polmonare), la possibilità di sopravvivenza si riduce del 7-10%, mentre questa percentuale scende al 3-4 % se vengono praticate le manovre di rianimazione (massaggio cardiaco e ventilazioni) e viene utilizzato, se indicato, un defibrillatore.

 

  • L’ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo è responsabile ogni anno del 27% di tutte le morti accidentali dei bambini al di sotto dei 4 anni di età con un picco di incidenza di oltre il 70% dei casi in bambini fra i 12 e i 36 mesi d’età, soprattutto nei maschi. In Italia l’istituto Superiore di Sanità ha stimato si verifichino circa 450 episodi di inalazione di corpo estraneo ogni anno e che la mortalità si aggira intorno a 30 bambini con meno di 4 anni ogni anno.

PERNOTTAMENTO:

Location: le attività si svolgeranno a Ronzone:
• Resort Cura Libera – Ronzone (altitudine 1085 m slm) è facilmente raggiungibile da Trento o Bolzano (30-40 minuti in auto).

Pernottamento:
E’ possibile prenotare il pernottamento presso il “Resort Curalibera”, dove si terranno i corsi. Si possono ospitare 12/14 persone. Sono disponibili due appartamenti, composti ciascuno da 3 stanze doppie o triple, due bagni e cucine attrezzate.  Inoltre è presente ashram/palestra/sala d’incontro, una taverna comune per serate comunitarie ed un prato, ove è possibile rilassarsi, giocare, fare yoga, meditazione, festa.

E’ possibile prenotare una stanza o l’intero appartamento. Inoltre, è possibile prolungare il soggiorno anche oltre le giornate previste per il corso.

Costo solo pernottamento: 30 euro a testa

Costo pensione completa (pernottamento + colazione-pranzo-cena): 60 euro  

Oltre ai 12 posti disponibili, nei paraggi del Resort CuraLibera ci sono diverse ulteriori possibilità di soggiorno, da strutture turistico-alberghiero ad appartamenti in affitto (è possibile richiederne un’elenco a trentino@curalibera.it).

Per richiedere INFORMAZIONI, COSTI E DISPONIBILITA’ chiamare il numero 3271215653 o 3275845982 oppure scrivere una mail a trentino@curalibera.it

Ulteriori opportunità per chi desidera prolungare il soggiorno: 

Ronzone è una località montana che si trova nell’alta Val di Non, a 1.200 m. di altitudine, nei pressi del Passo Mendola, che segna il confine con l’Alto Adige.
Più che una valle, è un vasto altopiano soleggiato, dal clima secco gradevole in tutte le stagioni, anche quando fa freddo, che offre ai visitatori moltissimi punti di interesse, nell’arco di pochi chilometri:

  • una natura montana di facile approccio per tutti, con tante passeggiate, rifugi per riposare e rifocillarsi, prati e laghi;
  • un’atmosfera meditativa, corroborata dalla vicinanza di santuari (il santuario di San Romedio a San Zeno, il santuario della Madonna di Senale) e del Cammino Jacopeo d’Anaunia, un antico percorso di pellegrinaggio che si può svolgere a tappe;
  • attività sportive: piscina, golf, campi da tennis, da basket da calcio, palestra di roccia; piste ciclabili; maneggi; palestra; yoga; percorsi di nordic walking; percorsi per ciaspole, stadio del ghiaccio e, in misura minore, qualche pista da sci e da fondo;
  • ristoranti stellati, ristoranti tipici, rifugi, feste campestri, eventi tradizionali, programmi culturali e sportivi (compatibilmente con le scelte governative); in gennaio, ha luogo la famosa “ciaspolada”, gara con le ciaspole aperta a professionisti, appassionati e principianti;
  • punto di partenza per visitare città poco conosciute, quali Trento, Bolzano, Merano, Bressanone, Chiusa, Innsbruck.

L’Alta Val di Non è un luogo montano che vive della propria economia e poco votato al turismo. Ciò la rende un ambiente poco affollato nelle stagioni di punta, e, d’altra parte, un luogo ove le strutture ricettive e per il tempo libero sono usufruibili per tutto l’arco dell’anno.

Vicino alla struttura è presente anche una piscina semi-olimpionica https://www.aqualido.it/

Il Trainer: dott.ssa Monica Colombini

Laureata in Medicina e Chirurgia presso L’Università degli Studi di Milano con il massimo dei voti. Nel 1994 consegue il Diploma di Specializzazione in Nefrologia Medica. Negli stessi anni ha affiancato l’attività ospedaliera in reparto all’attività a supporto della medicina base.
Svolge regolarmente attività di insegnamento in particolare nell’ambito di percorsi di formazione permanente dell’adulto avendo maturato una consistente esperienza nella gestione d’aula.
Ha svolto attività di insegnamento presso Università Cattolica di Milano, Carcere di Milano Opera, carcere di Milano Bollate, Fondazione Milano, IDA (Ravenna).
Nel 2018 ha conseguito l’attestato di istruttore BLS dell’American Heart Association, essendo quindi in grado di rilasciare attestazioni di esecutore BLS con utilizzo del defibrillatore sia per laici che per sanitari. E’ istruttore Accreditato AREU 118 Regione Lombardia e Ares Lazio
E’ stato direttore di corso per Enel, Nuovo Trasporto Viaggiatori, Fondazione Rava, Comune di Garbagnate, Liceo G.B.Vico
In qualità di istruttore ha partecipato alla formazione del personale di Morgan Stanley, Accor, Che banca, Mediobanca, Fondazione Clerici, Ordine dei Medici di Roma, Asilo Giubbia, Ministero della Salute.

SE SEI INTERESSATA/O PARTECIPARE, COMPILA IL MODULO QUI SOTTO E TI CONTATTEREMO IL PRIMA POSSIBILE!

Per maggiori informazioni trentino@curalibera.it

modulo contatto professionisti

Sei un professionista e sei interessato al nostro servizio? Compila il form per avere tutte le info per iscriversi al portale

Seguici sui nostri canali social

modulo contatto utenti

Seguici sui nostri canali social

COVID19